Informazione  
 
Il numero in edicola
Archivio cartaceo
Editoriali
 
 
Archivio cronaca
Comunicati comunali
Il sindaco risponde
Lettere al giornale
 
  Sport  
 
Cavese Calcio
Arti marziali
Atletica e C.S.I
Altri sport
 
  Ritratti  
 
La Giunta Comunale
I Consiglieri comunali
Personaggi cavesi
Foto di Cava
Scorci metelliani
 
  Consulenti  
 
Avvocato
Commercialista
Immobiliare
Lavoro
Dentista
Nutrizionista
Sessuologo
 
  Medicina  
 
Distretto sanitario SA1
Articoli
Centro di salute mentale
Consultorio
Sert
Diabetologia
Il medico risponde
 
  Istituzioni  
 
Palazzo di Citta'
Comunicati comunali
Associazioni
Consorzio di Bacino SA1
Intermedia
Scuola
 
  Servizi  
 
Farmacie
Numeri utili
Orari autobus
Orario treni
Siti istituzionali
 
  Annunci  
 
Compro e vendo
Immobiliari
Cerco e offro lavoro
 
  Rubriche  
 
Lettere
Cultura
Speciali
Mondo Giovani
Cavesi nel mondo
Immigrazione
Mostra fotografica
Scadenze fiscali
Umorismo e satira
Chi siamo
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
torna in cima
Tony Palma
Tratto dal n.11 di CavaNotizie.it
16 Febbraio 2007
Tony Palma
una vita tra la passione per lo spettacolo e un lavoro da impiegato statale

Gerardo Ardito
Cava annovera nel suo panorama molti personaggi che gravitano nel mondo dello spettacolo, chi per professione, chi per gioco, chi per passione. In questo numero CavaNotizie.it incontra Tony Palma, cavese di adozione, 50 anni, nato a Napoli, ex impiegato statale in pensione, sposato con Teresa (lei e' cavese) con la quale ha due figli, Nunzia e Luigi.
Tony, a che eta' ha cominciato ad interessarsi di teatro?
A 14 anni, a Napoli, al Centro Studi D'Arte L. Luisi, ho studiato recitazione ed arti figurative.
La attrae di piu il teatro, il cinema o la televisione?
Sicuramente al primo posto metto il cinema, poi viene la televisione, ma il teatro e' sempre in me.
Ci racconta le sue esperienze piu significative?
In 30 anni le esperienze accumulate sono tante! Ricordo con sentimento il primo debutto a Napoli al Teatro Cilea, eravamo nel 1970. Poi quasi due anni nella fiction televisiva "La Squadra" in onda su Rai 3, un piccolo ruolo nel film storico "Il resto di niente" e la partecipazione nella fiction di Rai1 "Il grande Torino".
Che significato ha per lei il palcoscenico?
Il palcoscenico rappresenta per me il mezzo per esternare la mia comunicativita', la mia passione, e' il mezzo attraverso il quale il lavoro dell'attore si identifica col vero amore per l'arte, il sentimento, la socialita' e la possibilita' di regalare un momento di amicizia pura e sincera.
Ci racconta un simpatico aneddoto che le e' capitato nel mondo dello spettacolo?
Ricordo con simpatia, durante il periodo che giravo "La Squadra", che i registi, sapendo che ero stato impiegato nella Pubblica Sicurezza nella Scientifica, sul set mi chiamavano "lo scientifico vero non quello falso"
Eppure non ha mai incontrato quel pizzico di fortuna che porta alla grande notorieta' Antonio, sfortuna o altro?
In giovane eta' il lavoro mi teneva impegnato, appena potevo mi dedicavo al teatro, quando sono andato in pensione, pur volendo farlo a tempo pieno, era gia' tardi. Chi ha avuto modo di conoscermi sa che ho avuto le mie piccole soddisfazioni e in fondo si sa: non e' mai troppo tardi.
Una popolarita' di recente l'ha acquistata con un simpatico spot pubblicitario su Telesalerno1, dove appare nudo o quasi. E'stata una sua trovata?
Una popolarita' locale Fui interpellato dalla produzione, lo spot mi sembro' simpatico, fui pagato, e' il mio lavoro e lo spot era divertente.
Cosa c'e' in cantiere?
In primavera partiranno le riprese del film "50 giorni" del regista Mario Santocchio, e' un film molto triste con finale a sorpresa. Nel film avro' un ruolo da protagonista. Nel cast: Elena Severino (attrice di teatro), Biagio Gragnaniello, Floriana (da uomini e donne Canale 5) e Annabella Pomo (finalista Miss Italia 2005).
Tony a 50 anni e' ancora facile sognare?
Come dicevo prima: non e' mai troppo tardi! Ho messo piede nello spettacolo prima di impiegarmi come statale, ora mi sto avviando a terminare la mia vita con la stessa umilta', ringrazio il Signore perche' continua a darmi ancora passione, forza e amore verso questo bellissimo lavoro.
     
  Contattaci  
 

 
Contattaci
Chi siamo
 
  Commerciali  
 
Industrie
Artigiani
Ristorazione
Alberghi
Shopping
Salute
Arredamenti
Servizi
Immobili
Commercio
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
torna in cima