Informazione  
 
Il numero in edicola
Archivio cartaceo
Editoriali
 
 
Archivio cronaca
Comunicati comunali
Il sindaco risponde
Lettere al giornale
 
  Sport  
 
Cavese Calcio
Arti marziali
Atletica e C.S.I
Altri sport
 
  Ritratti  
 
La Giunta Comunale
I Consiglieri comunali
Personaggi cavesi
Foto di Cava
Scorci metelliani
 
  Consulenti  
 
Avvocato
Commercialista
Immobiliare
Lavoro
Dentista
Nutrizionista
Sessuologo
 
  Medicina  
 
Distretto sanitario SA1
Articoli
Centro di salute mentale
Consultorio
Sert
Diabetologia
Il medico risponde
 
  Istituzioni  
 
Palazzo di Citta'
Comunicati comunali
Associazioni
Consorzio di Bacino SA1
Intermedia
Scuola
 
  Servizi  
 
Farmacie
Numeri utili
Orari autobus
Orario treni
Siti istituzionali
 
  Annunci  
 
Compro e vendo
Immobiliari
Cerco e offro lavoro
 
  Rubriche  
 
Lettere
Cultura
Speciali
Mondo Giovani
Cavesi nel mondo
Immigrazione
Mostra fotografica
Scadenze fiscali
Umorismo e satira
Chi siamo
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
torna in cima
Forza Milan
Tratto dal n.34 di CavaNotizie.it
2 Febbraio 2009
"Forza Milan":
il mensile organo ufficiale del Milan premia il cavese Salvatore Scarlino


Gerardo Ardito
Salvatore Scarlino, 60 anni a settembre, residente in via Arte e Mestieri a Cava, e' stato premiato dal periodico "Forza Milan". Perche' e' probabilmente l'unico in Italia a possedere tutti i numeri della storica testata, ma soprattutto per aver segnalato agli editori che erano arrivati al 500 numero senza rendersene conto. Originario di Nocera Superiore, fratello di Pasquale (consigliere comunale con delega allo sport), e' sempre vissuto a Cava. Prima tipografo poi operaio in industria tessile oggi e' in pensione. Il mensile "Forza Milan" nasce nel '63. Salvatore Scarlino ne conserva gelosamente l'intera collezione. A Salvatore il periodico milanista ha dedicato un servizio intitolato "Scarlino, premio fedelta'", invitandolo a Milanello.
Abbiamo accolto per una simpatica intervista Salvatore alla nostra redazione.
Salvatore, ma perche' un uomo del sud diventa Milanista?
"Perche' all'eta' di otto anni...".
Non si e' capaci di intendere e volere....... (scherziamo)
"(Sorride) Beh... piu' o meno e' cosi'!"

Ci sa dire quanti milanisti conta Cava?
"Non so, credo 300, io ne conosco una cinquantina".
Piu' Interisti o Milanisti , Juventini o romanisti?
"Credo juventini."
Lei possiede quindi 500 numeri di "Forza Milan". Si sa che il desiderio delle mogli e' buttare sempre via le collezioni dei mariti, per fare spazio. Ci ha mai provato sua moglie con la sua collezione?
"Ci ha provato, ma senza risultato. Quando verra' la mia ora, allora potranno fare cio' che desiderano" ( si riferisce ai familiari).
A quanti incontri ha assistito a Milano?
"Solo 2 volte: (Milan-Inter e Milan-Cavese nell' 82) . In occasione della storica vittoria della Cavese sul Milan, prima dell'incontro feci una scommessa con mio fratello, ero certo che il Milan avrebbe vinto, ma la persi. Ci rimasi male anche se sono tifoso della Cavese. Mi sfottevano tutti, sapevano della mia passione".
A quante partite del Milan ha assistito in totale?
"Quarantanove partite, ne conservo l'elenco". In famiglia ci sono altri milanisti?
"Faccio proseliti sempre, ho contagiato nipoti, vicini e conoscenti".
Come e' possibile che gli editori (Ediz. Panini) non si fossero resi conto che erano arrivati al numero 500? Non numeravano il giornale?
"Nel corso di oltre quarant'anni ci sono stati vari cambi di editori, la numerazione non era reale, oltretutto i primi numeri erano usciti come supplemento ad un altro periodico. Io posseggo anche quelli".
E' gia' stato una volta a Milanello?
"Un giorno del '98 vinsi un concorso con le figurine della Panini di cui posseggo quasi l'intera collezione. Vinsi una giornata a Milanello (Centro sportivo del Milan)".
A due numeri dal 500 altri lettori hanno dichiarato di possedere l'intera collezione?
"No, per ora credo di essere l'unico".
     
  Contattaci  
 

 
Contattaci
Chi siamo
 
  Commerciali  
 
Industrie
Artigiani
Ristorazione
Alberghi
Shopping
Salute
Arredamenti
Servizi
Immobili
Commercio
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
torna in cima