Informazione  
 
Il numero in edicola
Archivio cartaceo
Editoriali
 
 
Archivio cronaca
Comunicati comunali
Il sindaco risponde
Lettere al giornale
 
  Sport  
 
Cavese Calcio
Arti marziali
Atletica e C.S.I
Altri sport
 
  Ritratti  
 
La Giunta Comunale
I Consiglieri comunali
Personaggi cavesi
Foto di Cava
Scorci metelliani
 
  Consulenti  
 
Avvocato
Commercialista
Immobiliare
Lavoro
Dentista
Nutrizionista
Sessuologo
 
  Medicina  
 
Distretto sanitario SA1
Articoli
Centro di salute mentale
Consultorio
Sert
Diabetologia
Il medico risponde
 
  Istituzioni  
 
Palazzo di Citta'
Comunicati comunali
Associazioni
Consorzio di Bacino SA1
Intermedia
Scuola
 
  Servizi  
 
Farmacie
Numeri utili
Orari autobus
Orario treni
Siti istituzionali
 
  Annunci  
 
Compro e vendo
Immobiliari
Cerco e offro lavoro
 
  Rubriche  
 
Lettere
Cultura
Speciali
Mondo Giovani
Cavesi nel mondo
Immigrazione
Mostra fotografica
Scadenze fiscali
Umorismo e satira
Chi siamo
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
torna in cima
Archivio cronaca gennaio
Archivio gennaio 2009
Cava 07.01.09

Una stufa provoca un incendio

Forse una stufa danneggiata, forse un corto circuito, fatto sta che in un appartamento di via degli Aceri si e' sfiorata la tragedia. La donna, una settantenne cavese, si era coperta le gambe con una coperta per riscaldarsi, dopo aver accostato alle sue gambe anche una stufetta elettrica. Una scintilla partita dalla stufa ha colpito la coperta, che in breve tempo si e' incendiata. La donna, vedendo le fiamme che si propagavano, ha gettato via la coperta e si e' allontanata dall'appartamento per chiedere aiuto. Le fiamme intanto pero' si sono propagate per l'intero stabile, danneggiandolo. Sul posto sono giunti i vigili del Fuoco di Salerno, che hanno provveduto a domare le fiamme.

Il giudice accoglie il ricorso, troppe strisce blu
E' stato accolto il ricorso di un automobilista cavese contro il Comune di Cava de' Tirreni per un verbale elevatogli per aver sostato sulle strisce blu senza aver pagato la sosta. La multa gli era stata elevata dagli addetti della Metellia. In fase dibattimentale si e' appreso che il gesto era di carattere provocatorio. Il giudice Marcella Pellegrino ha dato ragione al cittadino, con la sentenza del 1 ottobre 2008 n 1656. L'uomo e' stato esentato dal pagare, il verbale tuttavia gli sono state addebitate le spese processuali.


Cava 09.01.09

Il prefetto del Culto Divino aprira' le celebrazioni del Millennio

Sara' il prefetto della congregazione "Culto Divino e Disciplina dei Sacramenti", il cardinale Francis Grinze, ad aprire le celebrazioni religiose per il Millennio dell'Abbazia Benedettina. Grande soddisfazione e' stata espressa dal sindaco di Cava, dall'abate Chianetta e dal vescovo Orazio Soricelli. Una gioia che ha rafforzato l'invito e la speranza affinche' il Santo Padre Benedetto XVI possa essere a Cava nell'anno del Millennio. Si parte l'11 luglio 2010.

Tutti gli abati a Cava in occasione del Millennio
E' un progetto ambizioso quello del consigliere comunale Antonio Palombo. Fedele al motto "Ora et Labora" di San Benedetto da Norcia, il delegato del sindaco Luigi Gravagnuolo e del vescovo Monsignor Orazio Soricelli per i rapporti con il Vaticano per il Millennio, sta cercando di portare a Cava tutti gli abati dell'ordine Benedettino. Tutti i custodi dell'ordine di S. Benedetto saranno invitati a raggiungere la citta' di Cava per i festeggiamenti del Millennio.

Importante riconoscimento per il presepe vivente di S. Anna Oliveto
Importante riconoscimento per il presepe vivente di S .Anna Oliveto. Il caratteristico presepe e' stato inserito tra le raffigurazioni viventi piu' belle d'Italia.


Cava 12.01.09

Don Osvaldo Masullo nuovo vicario generale

Monsignor Orazio Soricelli ha comunicato la nomina di don Osvaldo Masullo a nuovo vicario generale dell'Arcidiocesi di Amalfi Cava de' Tirreni. Succede a monsignor Carlo Papa, vicario generale sin dai tempi di monsignor Beniamino De Palma. Il nuovo vicario, don Osvaldo Masullo, e' nato a Cava de' Tirreni , e' parroco di S. Vito di Cava, dove continuera' a svolgere il suo ministero pastorale.


Cava 14.01.09

Nubi di tempesta tra Codacons e Comune

Se non e' un contenzioso poco ci manca. Il secco "no" opposto al Codacons dal Comune di Cava per l'accesso agli atti sull'ubicazione dei depuratori e degli impianti centralizzati, non e' stato accolto bene dall'associazione, che ha presentato un'istanza al Tribunale Amministrativo Regionale, chiedendo di poter avere visione degli atti.

Da febbraio le telecamere intelligenti
A partire da febbraio le telecamere in piazza Abbro saranno operative. Il sistema di video sorveglianza sara' direttamente collegato con il Comando della Polizia Locale. Il sistema elettronico sara' operativo per l'intera giornata, e nell'arco delle 24 ore controllera' che veicoli non autorizzati sostino o raggiungano il centro storico privi della necessaria autorizzazione.

La Tarsu aumenta del 15 per cento
C'e' una buona ed una cattiva notizia sul fronte rifiuti a Cava. La cattiva e' che la tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani, la Tarsu, aumentera' del 15 per cento. C'e' pero' anche una buona notizia; se, infatti, la citta' riuscisse a raggiungere la quota del sessanta per cento della raccolta differenziata potrebbe usufruire di un "bonus", con il quale ha garantito il primo cittadino Luigi Gravagnuolo potrebbe avvenire la restituzione della tassa.


Cava 16.01.09

Una strada per Settimia Spizzichino

La Giunta, su proposta della commissione toponomastica, ha deliberato positivamente per intitolare a Settimia Spizzichino, cittadina onoraria di Cava scomparsa 8 anni fa, una strada a Cava de' Tirreni. Sara' la traversa di Via Filangieri che conduce alla scuola di Mamma Lucia a portare il nome dell'unica donna sopravvissuta ai rastrellamenti del terzo Reich nel lontano ottobre 1943 a Roma. L'avvenimento avverra' molto probabilmente nel giro di una ventina di giorni.


Cava 19.01.09

La ceramica cavese conquista gli Emirati Arabi

Gli Emirati Arabi conquistati dalla ceramica cavese e pronti ad investire sulla stessa. A rivelarlo il dottor Khan, Consigliere Generale dell'Ambasciatore di Dubai, uno dei 7 Emirati che costituiscono gli Emirati Arabi Uniti, durante l'incontro con i ceramisti metelliani tenutosi, lunedi' 19 gennaio, presso la sede del Consorzio Ceramisti.

Rapinati due bar lungo Corso Mazzini
Non si arresta l'escalation di furti ai locali commerciali in citta'. Nella notte tra il 19 ed il 20 gennaio, i soliti ignoti, hanno fatto irruzione in due bar di Cava. Ad essere stati colpiti sono stati l'ex bar trinita' ed il Blu Cafe'. Entrambi i locali sono ubicati in Corso Mazzini. I Ladri hanno prima divelto le saracinesche del Blu Cafe', quindi del bar ….. In quest'ultimo era attivo un sistema di video sorveglianza che e' al momento al vaglio degli inquirenti, dal nastro potrebbero emergere particolari interessanti, si cercano anche eventuali impronte digitali lasciate dai malviventi. Per il vicequestore si tratterebbe di ladri in trasferta, provenienti dal territorio napoletano.


Cava 20.01.09

In cattedra il canile di S. Lucia

Una lezione davvero particolare, quella tenuta al canile di Cava sito in via D'Amico a Santa Lucia. A prendervi parte gli studenti dell'universita' Federico II di Napoli. Gli studenti della facolta' di medicina veterinaria iscritti al corso di studi di Zooantropologia hanno potuto studiare dal vivo il comportamento dei cani, nonche' avere informazioni dettagliate circa i valori nutrizionali dell'alimentazione del migliore amico dell'uomo.


Cava 21.01.09

Il ponte di Pregiato sara' abbattuto

Il monumento allo sperpero e allo spreco di denaro pubblico, il famigerato ponte di Pregiato, sara' presto abbattuto. L'enorme costruzione di cemento armato doveva collegare via Luigi Ferrara con la piazza davanti la chiesa della frazione. L'opera e' rimasta incompiuta.

Assolti cinque minorenni cavesi
I cinque minorenni cavesi accusati di aver imbrattato insieme a due maggiorenni la ceramica Solimene il 14 ottobre 2007 sono stati assolti, semplicemente perche' non hanno commesso il fatto. Erano semplici spettatori, secondo i giudici, di un reato commesso da altri due ragazzi maggiorenni. I ragazzi furono fermati dopo una breve fuga tentata alla vista degli inquirenti che erano sopraggiunti sul posto. E' stata ritenuta valida dunque la linea difensiva secondo la quale i ragazzi non erano stati autori del fatto commesso.


Cava 21.01.09

Ridotto il costo di acquisto del Telepass

Il Sindaco di Cava Gravagnuolo ha comunicato che la societa' Autostrade per l'Italia, in occasione della partenza del progetto di modulazione tariffaria sul tratto autostradale dell'A3 Napoli - Pompei - Salerno, si e' impegnata a ridurre il costo di euro 49.90 per l'acquisto del Telepass Ricaricabile. Inoltre, per tutti coloro che ricaricheranno il Telepass presso i "Punto Blu" o mediante web, non verra' applicato il costo di ricarica fissato in un euro.


Cava 23.01.09

Speranze di salvezza per l'ospedale

Nuove speranze per l'ospedale di Cava. A darle e' stato il neo direttore generale dell'Asl Sa1 Alberto D'Anna, che si e' impegnato a salvare quante piu' strutture complesse possibili e di salvaguardare i lavoratori. Il direttore nell'ambito della conferenza dei sindaci tenutasi presso il Comune di Cava, ha anche dato dei tempi precisi. Entro il prossimo 20 febbraio ci sara' una proposta alternativa alla delibera presentata.


Cava 24.01.09

Stop alla Tengana per una terrazza abusiva

Un'ordinanza comunale ha fermato la Tengana. A determinare la misura restrittiva le opere abusive che sarebbero state eseguite per coprire il terrazzo esterno. La conseguenza immediata è stata la sospensione della licenza per la somministrazione di bevande ed alimenti. Sembra che la richiesta di condono sia stata respinta al mittente dal Comune perché la copertura è stata ritenuta un'opera abusiva. Ai titolari del locale sono stati concessi 90 giorni per eliminare le opere abusive.

Ancora un'auto in fiamme a Santa Lucia
Una Renaul Scenic è andata in fiamme, per cause che sono ancora al vaglio degli inquirenti. Al momento la polizia non esclude nessuna ipotesi, ma certo il secondo incendio di un'auto nel giro di una settimana, ha fatto sorgere più di un dubbio circa la natura casuale dei roghi. Sul posto sono giunti i Vigili del Fuoco di Salerno.


Cava 25.01.09

In quindici giorni subisce tre furti

La microcriminalità sta colpendo a ripetizione nella città di Cava. Un uomo di Santa Maria del Rovo si è visto entrare in casa i ladri per tre volte nel giro di soli 15 giorni. Sconcertato ha dovuto far ricorso ad un sistema di video sorveglianza. A destare scalpore è però la qualità dei furti. I ladri, come spinti da bisogni primari, hanno portato via di tutto. Non ladri alla ricerca di denaro o gioielli, o almeno non solo. Hanno infatti portato via cassette di patate ed altri cibi. Topi d'appartamento anche a Pregiato, dove una casa nella zona centrale della frazione è stata svaligiata dai ladri.


Cava 28.01.09

Primo sì della Commissione cultura della Camera per il Millennio

E' giunto il primo via libera alla proposta di legge Cirielli. Nel pomeriggio di mercoledì 28 gennaio, nel corso del consiglio comunale cittadino si è appreso che la Commissione cultura ha approvato il testo base per l'approvazione di eventi culturali, religiosi e per lavori di miglioramento dell'Abbazia Benedettina SS. Trinità di Cava de'Tirreni. La proposta di legge mira ad ottenere la somma di trenta milioni di euro per i lavori necessari all'evento del 2011.

Ecco le aliquote Ici
Nel corso del Consiglio Comunale di mercoledì 28 gennaio, c'è stata l'approvazione all'unanimità delle aliquote e delle detrazioni ICI. L'aliquota ordinaria resta al 7 per mille, quella differenziata rimane al 9 per mille, mentre quelle ridotte sono al 6 per mille. Ville e castelli sono al 5 per mille.

Al via il piano per le opere pubbliche
E' stato approvato nel corso dell'assise cittadina di mercoledì 28 gennaio pomeriggio il piano triennale per le opere pubbliche 2009/2011. L'approvazione ha auto il voto unanime del Consiglio, ed è volto per l'anno in corso al recupero del patrimonio esistente attraverso una serie di lavori di riqualificazione.

In vendita parte del patrimonio immobiliare comunale
Attraverso la vendita di alcuni immobili, il Comune punta a ricavare 58 milioni di euro da reinvestire nei servizi e nelle infrastrutture, non dimenticando i mutui maggiormente onerosi che devono essere estinti per non continuare a gravare sulle casse comunali. Tra le polemiche dell'opposizione è stata approvata nel corso del consiglio comunale di mercoledì 28 gennaio, il piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari. Il patrimonio che potrà essere acquistato dai privati si aggira intorno ai 58 milioni di euro, ad occuparsi di questi immobili sarà la società "Cava patrimonio srl", costituitasi sempre nel corso dell'assise cittadina. Questi gli immobili che verranno affidati alla società:
  • uffici pubblici di via Sorrentino;
  • ex ufficio di collocamento in via Atenolfi;
  • fabbricati per esigenze di attività industriali in via Generale Luigi Parisi, numeri civici 135-137-139-141-143;
  • opere di urbanizzazione secondaria Casa Sparani a Croce, piano seminterrato e piano terra;
  • abitazioni di tipo popolare "Villa Iris" di via Nicola Pastore a San Pietro;
  • immobile di via Carillo.

    A febbraio "porta a porta" su tutto il territorio cavese
    E' fissato per il 23 febbraio l'avvio del "porta a porta" in tutte le aree della città. In questa data dunque si arriverà ad effettuare la raccolta differenziata in tutte le aree in cui è stata divisa la città. Ciò consentirà di aumentare i già lusinghieri risultati raggiunti. La differenziata in città, infatti, è già oltre il 45 per cento. Se nel corso dell'anno si dovesse riuscire ad incrementare ulteriormente la percentuale di raccolta differenziata, raggiungendo il 60 per cento potrebbero essere evitati gli aumenti della Tarsu che al momento sono previsti intorno al 15 per cento.


    Nozze D'oro: "Ciro ed Anna, cinquant'anni di vita insieme!"
    Sabato 24 gennaio 2009, nella chiesa dei Frati Cappuccini di Cava de'Tirreni, Ciro Benevento ed Anna Adinolfi, circondati dall'affetto dei loro figli, Alfonsina, Giuseppe e Paolo e da generi, nuore e nipoti, hanno celebrato, con forti emozioni, i loro 50 anni di matrimonio, rinnovando, davanti a Nostro Signore, la Promessa con scambio di fedi nuziali.


    L'Edicola "Amore e Psiche" di via Filangieri, amplia la sua offerta
    Da oggi è possibile effettuare giocate Sisal per il Superenalotto e per i concorsi a premi, "Gratta e Vinci" ed affini, appartenenti alla società Sisal S.P.A. L'edicola è già punto scommesse, libreria, cartoleria, rivendita di dvd e giocattoli, ricariche telefoniche nazionali ed internazionali e ricariche digitale terrestre.


    Cava 26.01.09

    Otto denunciati per la bisca clandestina

    Proseguono le indagini sulla bisca clandestina scoperta e chiusa in via Gentile dagli uomini del commissariato di pubblica sicurezza agli ordini del vice questore Pietro Caserta . Sono stati identificati e denunciati otto giocatori, colti in flagrante al momento dell'irruzione delle forze dell'ordine.


    Cava 27.01.09

    Maltrattamenti in famiglia, un arresto

    In seguito a varie denunce presentate ai carabinieri, i militari del distretto metelliano, hanno eseguito l'ordine di arresto pervenuto dalla Procura della Repubblica di Salerno nei confronti P.F. di 38 anni residente a Cava de'Tirreni per i reati di maltrattamenti in famiglia, danneggiamento, estorsione, lesioni personali. L'uomo e' stato trasferito ad Aversa presso l'Ospedale psichiatrico Giudiziario, in attesa degli interrogatori di rito.


    Cava 28.01.09

    Piano di zonizzazione acustica

    L'Assessorato alla Qualita' del Disegno Urbano comunica che, nell'ambito del "Piano di zonizzazione acustica" finalizzato alla redazione del P.U.C, ( piano urbanistico comunale) ai sensi della Legge Regionale 16/2004, sono iniziate le attività di misure fonometriche sul territorio comunale. Personale specializzato opererà con apposita strumentazione elettronica per la misurazione dell'impatto acustico sul territorio di Cava de'Tirreni.

    Ecco le aliquote Ici
    Nel corso del Consiglio Comunale di ieri pomeriggio c'e' stata l'approvazione all'unanimità delle aliquote e delle detrazioni Ici. L'aliquota ordinaria resta al 7 per mille, quella differenziata rimane al 9 per mille, mentre quelle ridotte sono al 6 per mille. Ville e castelli sono al 5 per mille.

    Primo ‘si' della Commissione cultura della Camera per il Millennio
    E' giunto il primo ‘si' alla proposta di legge Cirielli. Nel pomeriggio di mercoledì 28 gennaio, durante il consiglio comunale cittadino si e' appreso che la Commissione Cultura ha approvato il testo base per l'approvazione di eventi culturali, religiosi e per lavori di miglioramento dell'Abbazia Benedettina SS. Trinità di Cava de'Tirreni. La proposta di legge prevede la somma di trenta milioni di euro per i lavori necessari all'evento del 2011.


    Cava 29.01.09

    Potrebbero essere abbattute altre undici abitazioni

    Il no della sovrintendenza per undici alloggi sottoposti a vincolo paesaggistico che il Comune voleva riutilizzare per scopi sociali, ricrea in città l'allarme ruspe. Gli abbattimenti divengono dunque piu' probabili dopo che la sovrintendenza ha bocciato l'idea di pubblica utilità per le undici abitazioni. Era stato il consiglio comunale dello scorso luglio a bloccare gli abbattimenti e a proporre un diverso utilizzo delle abitazioni.

    Una Social Card per i meno abbienti
    Chiamatelo contributo, chiamatelo Social Card, i duecento euro di bonus proposti dal consigliere uderino Emilio Maddalo per le persone meno abbienti sta destando grande curiosità in città. La proposta e' stata presentata nel corso dell'ultima riunione del parlamentino cittadino, i cittadini che ne avessero diritto, non si vedrebbero accreditare la somma di duecento euro, dovrebbero invece effettuare prima la spesa, per poi presentare regolare fattura ed otterrebbero il rimborso della somma fino al tetto massimo di duecento euro.

    I Loculi restano in giacenza, appello del Comune
    Sarà la crisi globale, sarà il rifiuto di pensare alla morte, fatto sta che all'ufficio "Opere Pubbliche e servizi Manutentivi" del Comune giacciono numero pratiche inevase per l'acquisizione di ossaretti o loculi, a causa di cambi di residenze oppure perché ancora parzialmente non pagati. Il Comune ha deciso di sollevare la questione e di sollecitare i diretti interessati a completare gli adempimenti per entrarne in possesso.


    Cava 30.01.09

    Il silenzio di Matteoli spinge Palumbo a scrivergli

    Il presidente della commissione Urbanistica, Antonio Palumbo ha scritto una lettera al ministro Altero Mattioli dopo il silenzio del suo dicastero sull'esame dei vincoli paesaggistici. La richiesta di rivede i vincoli delle aree ritenute inedificabili. Secondo Palumbo, se il silenzio dovesse perdurare potrebbero muoversi da Cava per raggiungere la capitale diversi cittadini interessati alla questione.

    Ancora un furto in appartamento, a Santa Lucia derubati due anziani in villa
    La sorpresa i due coniugi di Santa Lucia l'hanno trovata appena svegli. La casa era stata svaligiata dai ladri che indisturbati mentre dormivano hanno fatto razzia di oro, argenteria, e addirittura elettrodomestici. Un furto di diverse migliaia di euro che giunge al termine di un periodo segnato da altri furti. Un imprenditore di S. Maria Del Rovo e' stato rapinato per ben tre volte in quindici giorni, furto in appartamento anche a Pregiato alle spalle della circoscrizione. Tutti i furti potrebbero essere opera della stessa banda. Un modo di agire che in molti casi e' atipico dai classici furti in appartamenti. Vengono infatti portati via dagli appartamenti saccheggiati anche generi alimentari, quali patate, cibi inscatolati ecc.

    Il sindaco dice basta: "chi occupa i locali comunali deve versare i fitti"
    Davvero un cattivo creditore, ma un ottimo pagatore. E' in estrema sintesi il pensiero del primo cittadino Luigi Gravagnuolo durante lo scorso consiglio comunale, sugli immobili di proprietà del Comune. Gli affitti infatti collimano poco con quanto dovrebbe ricevere Palazzo di Città. Mancano addirittura i fitti dei locali del commissariato, del Club Universitario cavese, dell'associazione combattenti. Locali per i quali i fitti sono a carico del ministero degli Interni che ha ricevuto un'ingiunzione dal Comune di Cava. Per lo stesso motivo e' stata avviata negli scorsi anni una vertenza con la Curia circa l'utilizzo della parrocchia di Santa Lucia di alcuni locali di proprietà del Comune e la richiesta di regolarizzare la posizione pagando gli ultimi cinque anni di fitto.

    Il nuovo canile sbloccherà altre vertenze
    Importante investimento dell'amministrazione per il nuovo canile a Cava de'Tirreni. Uno stanziamento di 500mila euro per creare un canile ex novo in un'area che va ancora individuata. L'ubicazione del nuovo canile sarà importante per definire altre due questioni pendenti. La realizzazione del nuovo teatro comunale, dove oggi sono ubicati gli autobus, e lo spostamento di quest'ultimo dove oggi sorge il canile.
  •      
      Contattaci  
     

     
    Contattaci
    Chi siamo
     
      Commerciali  
     
    Industrie
    Artigiani
    Ristorazione
    Alberghi
    Shopping
    Salute
    Arredamenti
    Servizi
    Immobili
    Commercio
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
    torna in cima