AdBlock Detected!

Il nostro sito web è reso possibile dalla visualizzazione di annunci pubblicitari ai nostri visitatori. Sostienici,
disattiva l’Ad-Block.

Porticando

Antonello Angelini il “Chiattone” leggero – I miasmi

Pubblicità

Mïasma – Esalazione malsana che emana da sostanze organiche in decomposizione. In senso lato, qualsiasi fetore che vizia l’aria (dal Vocabolario Treccani).

Antonello ha vissuto a lungo a Lille, nel nord della Francia. Tornava però spesso a Cava dove vivevano la madre, i fratelli e tanti cari amici. Una volta, venuto a sapere del suo arrivo, decido di andarlo a trovare. La casa della famiglia Angelini, a San Cesareo, era un edificio a corte interna. Arrivo in un pomeriggio afoso, varco il portone e vengo immediatamente investito da un flusso mefitico insopportabile. Entro in casa e chiedo: «Ma che si è appilato un cesso? Si è schiattata una fognatura?». Antonello si schermisce: «Ma quando mai!» e mi mostra un frigo da viaggio lavato e lasciato aperto a prendere aria. Era quella l’origine del miasma.

Il successivo racconto dipanò definitivamente il mistero. La passione di Antonello per il cibo era proverbiale. Non a caso era noto come Chiattone. Ebbe, perciò, una fantastica idea: portare con sé un po’ di prelibatezze francesi. E tra le specialità d’Oltralpe cosa c’è di più pregiato dei formaggi? Stagionati, dal gusto pronunciato, piccante, ma soprattutto dagli aromi penetranti. Diciamo che quelli selezionati da Antonello erano una pericolosissima bomba chimica, in grado di stroncare qualsiasi resistenza.

Venendo giù in auto con un amico, vennero fermati per controlli al confine svizzero. I doganieri rossocrociati furono messi subito in allarme dai due passeggeri: Antonello era palesemente italiano e l’altro palesemente di colore. Nell’ispezionare il portabagagli, videro il frigo e intimarono con fare sospettoso di aprirlo. Bastò sollevare il coperchio di pochi centimetri per fugare ogni intento bellicoso delle guardie di frontiera. Ordinarono loro di allontanarsi il più rapidamente possibile. Il controllo finì, i doganieri svanirono. Rimasero solo i miasmi.

Pubblicità

Condividi su:

Giovedì, 23 Maggio 2024 -
Partners
CavaNotizie.it TV
AT Accademia Musicale Talenti
CAVA DE' TIRRENI
Pubblicità