Informazione  
 
Il numero in edicola
Archivio cartaceo
Editoriali
 
 
Archivio cronaca
Comunicati comunali
Il sindaco risponde
Lettere al giornale
 
  Sport  
 
Cavese Calcio
Arti marziali
Atletica e C.S.I
Altri sport
 
  Ritratti  
 
La Giunta Comunale
I Consiglieri comunali
Personaggi cavesi
Foto di Cava
Scorci metelliani
 
  Consulenti  
 
Avvocato
Commercialista
Immobiliare
Lavoro
Dentista
Nutrizionista
Sessuologo
 
  Medicina  
 
Distretto sanitario SA1
Articoli
Centro di salute mentale
Consultorio
Sert
Diabetologia
Il medico risponde
 
  Istituzioni  
 
Palazzo di Citta'
Comunicati comunali
Associazioni
Consorzio di Bacino SA1
Intermedia
Scuola
 
  Servizi  
 
Farmacie
Numeri utili
Orari autobus
Orario treni
Siti istituzionali
 
  Annunci  
 
Compro e vendo
Immobiliari
Cerco e offro lavoro
 
  Rubriche  
 
Lettere
Cultura
Speciali
Mondo Giovani
Cavesi nel mondo
Immigrazione
Mostra fotografica
Scadenze fiscali
Umorismo e satira
Chi siamo
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
torna in cima
ITC "Matteo Della Corte"
Festa dell'europa all'ITC Matteo Della Corte
Cava [ 26 05 2011 ]
Lunedi 30 maggio prossimo, alle ore 11.00, presso l'auditirum dell'Istituto Tecnico Commerciale "M. Della Corte" di Cava de'Tirreni, si svolgerà "La giornata dell'Europa", voluta dallUnione Europea in occasione della ricorrenza del 9 maggio, data che segna la nascita dell'Europa comunitaria.
Il processo di integrazione è iniziato attraverso la creazione di una Istituzione europea sovranazionale incaricata della gestione dell'industria del carbone e dell'acciaio, materie prime indispensabili per qualsiasi potenza militare. L'obiettivo era prevenire le cause politiche e militari che hanno portato al disastroso secondo conflitto mondiale. Al vertice, tenutosi a Milano nel 1985, i capi di Stato e di governo dell'Unione europea decisero di festeggiare questa data come Giornata dell'Europa. Gli Stati europei si sono uniti liberamente e democraticamente condividendo i principi comuni di pace e solidarietà che hanno fatto crescere l'Unione europea sino a diventare un'istituzione che conta, ad oggi, 27 Paesi membri. La festa del 9 maggio, quindi, non è solamente un ricordo delle origini europee, ma soprattutto un momento di riflessione e di propositività verso il futuro tenendo sempre presente il passato.
" La ricorrenza -spiega il preside dell'istituto scolastico Sabato Petrone-è festeggiata attraverso diversi tipi d'iniziative, convegni, conferenze e concerti in tutte le città europee. Lo scopo è quello di far avvicinare i cittadini all'Europa e i popoli dell'Unione fra di loro. Un'istituzione così grande e importante nasce prima di tutto dal sentimento di appartenenza ai valori comuni che la contraddistinguono, mantenendo allo stesso tempo la propria identità culturale."
Alla manifestazioen prenderà parte il sindaco Marco Galdi, la dott.ssa Mirella Santoriello del Servizio centrale d'informazione Europe Direct.che relazionerà sul tema "La mobilità dei giovani in Europa", ed a fare da corredo gli stand con il materiale informativo della scuola, curato dalle hostess, alunne dell'istituto che hanno frequentato il corso ad indirizzo Turistico. Inoltre, sarà l'occasione per divulgare il nuovo indirizzo attivo all'ITC Della Corte di Grafica e Comunicazione.
Intanto, stanno per giungere al termine anche i corsi dei Progetti PON "Competenze per lo sviluppo" obiettivo C "Migliorare i livelli di conoscenze e competenze dei giovani" Azioni C1 Interventi per lo sviluppo delle competenze chiave e C5 Tirocini e satge in Italia e nei Paesi europei.
All'ITC Matteo Della Corte importante avvenimento culturale
Cava [ 20 05 2011 ]
Lunedì 23 maggio 2011, presso l'Auditorium dell'I.T.C. "Matteo Della Corte" di Cava de' Tirreni, a partire dalle ore 9.30, si svolgerà un interessante evento culturale organizzato dall'Istituto Tecnico per Geometri "Luigi Vanvitelli". Daranno l'avvio alla manifestazione i saluti del Dirigente Scolastico, prof.ssa Carmela Santarcangelo, e delle autorità presenti.
Seguiranno tre diversi momenti:
Il primo prevede, nell'ambito del Progetto "Ambiente e salute: diritti costituzionali a rischio", una divertente, quanto ironica, performance teatrale dell'attore-autore napoletano Alessandro Casola, dal significativo titolo "'A munnezza", sui temi del degrado ambientale causato dal problema dei rifiuti.
Il secondo la premiazione degli alunni vincitori del Concorso di poesia "Parole su una pagina bianca", promosso come di consuetudine dal docente Baldo Bruno.
Il terzo, e ultimo, sarà un momento di informazione curato dal Rotary Club della città, con i dott. F. Budetta e R. Palladino, sul tema "Alcolismo e droga: come difendersi".
La manifestazione terminerà alle 13.30.
Nuovi interventi Pon all'ITC Della Corte
Cava [ 13 09 2010 ]
A partire da giovedi 16 settembre prende il via, presso l'ITC M. della Corte di Cava de'Tirreni, il PON "Competenze per lo sviluppo" per l'obiettivo D "Accrescere la diffusione, l'accesso e l'uso della società dell'informazione nella scuola - Azione D1 - Interventi formativi rivolti ai docenti e al personale della scuola superiore di primo e secondo grado, sulle nuove tecnologie della comunicazione (codice autorizzazione D-1 FSE - 2009- 613)". Al corso di formazione, incentrato sulla multimedialità e sulle nuove tecnologie, partecipano docenti dell'istituto e delle scuole viciniore per la durata complessiva di trenta ore. "Si tratta di un interventi di arricchimento del bagaglio di conoscenze personali per l'utilizzo della multimedialità attraverso il PON -sottolinea il preside dell'istituto scolastico Sabato Petrone- che si innestano nel percorso già avviato dal nostro istituto del registro elettronico per consentire ai genitori di prendere visione, in maniera riservata ed in tempo reale, delle assenze, i ritardi, le valutazioni, il curriculum scolastico dei propri figli." Con l'anno scolastico che avrà inizio tra qualche giorno sarà inaugurato anche il nuovo indirizzo turistico che consentirà agli studenti cavesi ed a quelli residenti nei comuni limitrofi di poter acquisire competenze specifiche nel settore delle imprese turistiche che operano a sostegno del patrimonio culturale, artistico, artigianale, enogastronomico, paesaggistico ed ambientale. L'Itc Della Corte, intanto, proprio attraverso i fondi PON ha attivato nuovi laboratori informatici multimediali e linguistici.
Conclusi gli interventi Pon dell'ITC Della Corte
Cava [ 21 11 2009 ]
Con la conclusione delle attività previste dall'azione B4: "Interventi di formazione sulle metodologie per la didattica individualizzata e sulle strategie per il recupero del disagio", rivolto ai docenti, sono terminati gli interventi PON-l Piano Integrato annualità 2008-2009 presso l'ITC M. della Corte di Cava de'Tirreni.
Questo ultimo step ha visto un'elevata partecipazione di docenti motivati ad una riqualificazione della loro professionalità allo scopo di migliorare i livelli di apprendimento degli allievi e contenere il manifestarsi del disagio giovanile.
"Attraverso le ore di formazione, tenute da personale qualificato quali psicologi e pedagogisti -sottolinea il dirigente scolastico Sabato Petrone- i docenti hanno potuto acquisire metodologie per migliorare l'apprendimento degli studenti, valorizzare la comunicazione tra insegnante ed alunni, apprendere metodologie per motivare all'apprendimento".
Qualche mese fa si era invece concluso lo step dedicato alla formazione degli alunni con l'Azione C1 "Interventi per lo sviluppo delle competenze chiave" moduli di italiano, lingue straniere (francese ed inglese) correlati con i curriculi scolastici. In particolare gli allievi hanno potuto conseguire le certificazione DELF per la lingua francese e Trinity per quella inglese, titolo spendibili nel mondo del lavoro.
I progetti relativi alle Azioni C5 "Tirocini e stage in Italia e nei paesi europei" e C6 "Simulazioni aziendali (IFS)", riferiti specificatamente al mondo del lavoro, nel caso dell'Istituto tecnico all'impresa, hanno visto gli alunni impegnati in percorsi di apprendimento nell'ambito di stage e simulazioni aziendali per una partecipazione efficace e diretta alla vita professionale.
Prosegue l'attività dell'ITC M. Della Corte, improntata a rendere la scuola sempre più al passo con tempi e con l'avvento delle nuove tecnologie. L'istituto, infatti, ha ottenuto attraverso i fondi FESR (Fondo Europeo di Sviluppo Regionale) la possibilità di allestire un laboratorio linguistico, finanziato dall'Azione B 2B Laboratori e strumenti per l'apprendimento delle competenze di base nelle istituzioni scolastiche del II ciclo-lingue e multimedialità.
Inoltre, sempre, mediante i fondi FERS saranno potenziate le attrezzature a sostegno della didattica e le postazioni di lavoro per il personale della segreteria con l'ausilio dell'Azione A 2 Dotazioni tecnologiche e laboratori multimediali per le scuole del secondo ciclo-Strumenti per la didattica e la documentazione. Infine, saranno implementate le attrezzature per il laboratorio di scienze in base all'Azione B 2:A Laboratori e strumenti per l'apprendimento delle competenze di base nelle istituzioni scolastiche del II ciclo-Matematica e scienze-Conoscenze delle scienze.
ITC della Corta: genitori informati via internet
di assenze e valutazioni degli studenti
Cava [ 19 11 2009 ]
Migliorare il rapporto scuola e famiglia si può con l'aiuto di internet. Con questa intento è stato attivato presso l'ITC M. della Corte di Cava de'Tirreni, per iniziativa del Dirigente scolastico Sabatino Petrone, il Registro elettronico che consente ai genitori di prendere visione, in maniera riservata ed in tempo reale delle assenze, i ritardi, le valutazioni, il curriculum scolastico dei propri figli.
In pratica, ai genitori è stata fornita una password di accesso al sito della scuola, inserendo la quale è possibile conoscere ad esempio, già dalle ore 11.00 del mattino, gli eventuali ritardi o assenze esclusivamente dei propri figli. Ad inserire i dati sono invece i docenti, anch'essi dotati di un ingresso mediante password, che consente loro di accedere esclusivamente alle schede elettroniche dei propri alunni, cui spetta il compito di effettuare l'aggiornamento quotidiano circa presenze scolastiche, esito delle interrogazioni e dei compiti in classe, oltre che il versamento delle tasse scolastiche e così via.
In questo modo i genitori, comodamente da casa, potranno monitorare dettagliatamente l'andamento scolastico dei figli intervenendo laddove necessario per favorire il loro impegno negli studi.
Cava [ 19 04 2008 ]
All'ITC "Matteo Della Corte"
la conclusione del progetto Comenius



Si conclude all'Istituto Tecnico Commerciale Matteo Della Corte, a Cava de'Tirreni, il Progetto Lagos, avviato nell'anno scolastico 2005/06, nell'ambito delle attivita' previste dal programma settoriale Comenius. Acronimo di Life Always Green on the Other Side, il progetto si e' rivolto al confronto tra vita e cultura nei Paesi dell'Est e dell'Ovest Europeo. Estonia, Finlandia, Italia, Polonia e Slovenia i Paesi protagonisti, ognuno con il proprio carico di storia e storie che ne hanno caratterizzato fortemente l'identita' culturale e linguistica.
E cosi', studenti ed insegnanti si sono incontrati, nell'arco di tre anni, in uno dei paesi coinvolti, per sviluppare la conoscenza e la comprensione della diversita' culturale e linguistica europea e del suo valore, per migliorare la conoscenza dell'inglese quale lingua veicolare, anche in rapporto alle lingue minoritarie, per dialogare e scambiare esperienze arricchendo il proprio vissuto. Molti gli argomenti trattati: dagli stereotipi all'architettura, dalle abitudini alimentari alla salute, dall'Olocausto al vocabolario di sopravvivenza nelle 5 lingue.
In questi giorni, dal 14 al 18 aprile, e' in corso l'incontro conclusivo che vede a confronto, per tracciare un bilancio del programma Comenius, l'assessore alla Pubblica Istruzione, dott. Daniele Fasano, il dirigente scolastico, prof. Giuseppe Bianco, il vicario prof. Francesco Cantarella, i docenti promotori e referenti del progetto, prof.sse Luigia Rapuano, Rosanna Avagliano, Maria Rosaria Bisogno e Marisa Pianura, il responsabile amministrativo dell'ITC, dott.ssa Ida D'Angelo.
Ispirato all'opera del grande pedagogista ceco Comenio che, nel XVII secolo, vagando per l'Europa, colse l'importanza dell'insegnamento linguistico, a partire dalla propria lingua nazionale nel confronto con quella latina, il Programma gioca, oggi, un ruolo-chiave nel compito di aiutare i giovani ad acquisire le competenze di base necessarie per la vita ai fini dello sviluppo personale, dell'occupazione e della cittadinanza europea attiva.

Rosanna Di Giamo

     
  Contattaci  
 

 
Contattaci
Chi siamo
 
  Commerciali  
 
Industrie
Artigiani
Ristorazione
Alberghi
Shopping
Salute
Arredamenti
Servizi
Immobili
Commercio
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
torna in cima